Progetto Santuari e Comunità – Restauro formelle dei portali

Con la metà di marzo sono ripartiti i lavori di restauro della facciata. L’intervento si concentra sulle formelle in cotto e sui laterizi decorati che incorniciano i portoni, le bifore e gli oculi della Chiesa. I lavori sono stati affidati alla ditta tortonese Gabbantichità. L’intervento, dopo i preliminari sondaggi e le analisi sui materiali per affinare le scelte operative all’interno del percorso di restauro, riguarda il consolidamento, la pulitura, l’eventuale integrazione di colore degli elementi. L’intervento di restauro conservativo è lento e complesso: le fonti storiche, le ricerche avviate oltre trent’anni fa, il continuo confronto tra restauratori, direzione lavori e soprintendenza rendono possibile il recupero dell’apparato decorativo della facciata, recupero che dovrebbe concludersi entro la metà di maggio, quando finalmente potremo godere della facciata restaurata in ogni sua parte.

Lavori marzo 2021

Alcuni particolari a confronto prima e dopo il restauro, e vedute d’insieme dopo il restauro.

formelle20
formelle19
formelle18
formelle17
formelle16
formelle15
formelle14
formelle13
formelle12
formelle11